Su di me

11129719_10153181401693798_2048035539929205463_o

Ho 37 anni e vivo a Padova, città dove sono nata, il mio primo approccio con la fotografia è stato circa quattro anni fa (2013) quando ho acquistato la mia prima reflex, una nikon D3200, presa principalmente per fotografare i miei due adorati pastori tedeschi, Trudi e Tano, che sono stati i miei primissimi modelli pelosi. Tano purtroppo è venuto a mancare poco tempo fa, di lui mi rimane un vivo ricordo e le tantissime fotografie che gli ho scattato in questi anni che conservo con amore e riguardo spesso per sentirlo vicino a me.

Circa un anno dopo il mio primo acquisto, ho deciso di passare ad un’attrezzatura più performante e professionale, scegliendo una Nikon D750 e un Nikkor 70/200 2.8, innamorandomi subito di questa splendida coppia!!! Scatto spesso le mie foto con questa lente, anche se ultimamente sto scoprendo la magia delle lenti fisse della serie Art Sigma, di cui possiedo sia il 50 1.4 che l’85 1.4, lenti molto veloci nella messa a fuoco, regalano nitidezza estrema unita ad uno sfocato gradevole e morbido.

Amo fotografare i cani, sono in assoluto gli animali che preferisco! Leali e fedeli, diventano compagni di vita insostituibili; il legame che si crea con il loro proprietario è unico, e adoro vedere le loro espressioni divertenti quando gli parli, sembra che cerchino davvero di capire ogni singola parola e questo mi fa letteralmente impazzire!!

Dal 2017 la fotografia è diventata ufficialmente un secondo lavoro, il mio obiettivo principale è quello di offrire ai miei Clienti un prodotto di qualità curato nei dettagli, e ritengo che ciò sia possibile solo attraverso un miglioramento continuo, con studio e pratica.

La mia prima reflex è stata una Nikon D3200 con un Nikkor 18/105mm, che considero una fotocamera perfetta per iniziare, ideale per principianti o fotografi amatoriali che non possono spendere molto in attrezzatura fotografica; ho avuto anche un Nikkor 55/300 mm DX, un ottimo teleobiettivo per il suo prezzo relativamente basso, un Nikkor 40 mm 2.8 DX per la macrofotografia e i ritratti, e un Nikkor 85 mm 1.8, ottima lente per i ritratti, però per le mie necessità, non abbastanza veloce.

Ora la mia reflex è una Nikon D750, fotocamera full-frame con un sistema AF molto veloce e performante (lo stesso utilizzato nella D810 e un derivato di quello della D4s), con 51 punti AF, circa 6 fps, e un sensore da 24 mpx. La uso in accoppiata con il Nikkor 70/200 mm 2.8 VR2, in assoluto la lente più versatile che ho mai posseduto con una qualità altissima, uno zoom molto veloce e nitido a tutte le aperture di diaframma, essenziale per me per ottenere bellissime foto in ogni condizione di luce. Uso anche due lenti della serie Art Sigma, il 35 1.4 e il 105 1.4, lenti estremamente nitide con una qualità costruttiva altissima, perfette per i ritratti, con un costo ragionevole rapportato alla loro qualità.

La postproduzione è parte fondamentale della mia fotografia, questo non significa che cerco di colmare lacune di scatto davanti al PC, ma cerco di tirare fuori il meglio da uno scatto che ritengo già ottimale in partenza; a volte riesco ad essere estremamente creativa, ma lo scatto iniziale deve “chiamare” quel tipo di postproduzione, quindi uno scatto che non è a fuoco, non è ben composto, con un angolo di ripresa che non mi soddisfa, viene cestinato ed è quello che cerco di trasmettere ai miei Allievi quando vogliono imparare il genere fotografico che faccio.

Per postprodurre le mie foto uso la suite fotografia di Adobe, Adobe Lightroom e Adobe Photoshop aggiornati all’ultima versione (CC 2018), due programmi che ritengo si completino a vicenda; a Dicembre 2016 ho ottenuto la Certificazione Ufficiale Adobe di Esperto in Photoshop Creative Cloud (ACE: Adobe Certified Expert Photoshop CC), una certificazione che, nonostante io avessi una certa dimestichezza col programma, ha richiesto molto studio di tutti gli aspetti del programma, comprese funzioni che non vengono utilizzate in fotografia (eg: vettori). Questa certificazione mi ha dato ancora più sicurezza e velocità nell’utilizzo corretto del programma, cose che cerco di trasmettere anche a chi si rivolge a me per imparare.

certified_expert_photoshop_cc_badge

Lavoro con un PC Notebook Dell Alienware e uso una tavoletta grafica Wacom Intuos tablet M. Per una calibrazione ottimale del mio monitor utilizzo una sonda Spider 4 Pro.

Qui sotto alcuni esempi di “prima-dopo”:

before-afterImmagine (2)

hiro_b&a.pnglightroom-ba

I libri da cui ho imparato le basi di Lightroom e Photoshop sono:

“Adobe Photoshop Lightroom CC “by Scott Kelby: un vero manuale tecnico di Lightroom, Kelby è un insegnante meraviglioso e con il suo metodo passo-dopo-passo ti porta a comprendere sia le basi che le funzioni avanzate del software.

“Adobe Photoshop CC for Digital Photographers” by Martin Evening: una guida completa all’uso dell’ultima versione di Photoshop, l’ho trovato molto funzionale sia come base per imparare le varie funzioni sia come testo di consultazione in caso di necessità.

“Photoshop: Masking & Compositing” by Katrin Eismann et al: un testo avanzato che affronta le varie opzioni di selezione e mascheratura in Photoshop, adatto ad un utente che abbia già una base su maschere e livelli.

Oltre ai libri cerco sempre di seguire video-tutorial su YouTube: PhLearn, BlueLightning TV e  K1 Production sono i miei preferiti (gratuiti); per l’utilizzo creativo dei programmi ho seguito i tutorial di Jinky Art, Jake Olson, Jessica Drossin, Lisa Holloway, Meg Bitton e Kelby One; questi sono a pagamento, ma indubbiamente valgono il loro prezzo.

Acquisto overlay, textures e altri prodotti digitali su Etsy, Creative Market, Jessica Drossin e Alessandro Di Cicco.